Penale

53 articoli

Categoria riguardante aspetti del diritto penale e di procedura penale

Coronavirus: sei uscito e ti hanno fatto la “multa”? Non è una multa, è una denuncia!

In questi giorni di epidemia coronavirus sento, e leggo principalmente sui social, che si continua a parlare di “multa” quale sanzione per non aver rispettato l’obbligo previsto dal decreto legge del 23 febbraio 2020 n. 6. L’obbligo prevede “evitare ogni spostamento delle persone fisiche in entrata e in uscita dai […]

Precedenti di polizia, informazioni di polizia CED SDI SIS

Lo sai che – i precedenti di polizia riguardano anche tutte le segnalazioni delle forze dell’ordine sul tuo conto?

Pochi conoscono cosa effettivamente siano i precedenti di polizia. Molti li confondono con i precedenti penali o che comunque attengono a denunce, querele, condanne o comunque aspetti inerenti al diritto penale. In modo semplicististico i precedenti di polizia si possono definire come quell’insieme di informazioni (raccolte in differenti banche dati […]

Lo sai che – Puoi conoscere ed aggiornare i precedenti di polizia del C.E.D.?

A tutti può capitare di essere stati controllati dalle forze dell’ordine durante delle loro attività amministrative oppure per altre attività di indagini. Ad alcuni può essere successo di essere stati destinatari di sanzioni amministrative. Queste informazioni confluiscono tutte all’interno di banche date (C.E.D., S.D.I., S.I.S. ed altre) e costituiscono i […]

Regalare una canna equivale a spacciare

Lo sai che – Regalare una canna equivale a spacciare?

Si, è proprio così, regalare una canna equivale a spacciare. La legge non fa differenze tra una vendita a titolo oneroso (quindi con un pagamento) con la cessione a titolo gratuito di sostanza stupefacente. La norma che regola tutto il mondo delle droghe è il Decreto del Presidente della Repubblica […]

Lo sai che – Detenere droga per uso personale comporta delle sanzioni?

La mera detenzione per uso personale di sostanza stupefacente non costituisce reato e pertanto non è soggetto alla disciplina del diritto penale. Questo non significa che sia comunque ammesso. Infatti la mera detenzione di droga per uso personale è punita con sanzioni di carattere amministrativo (così come previsto dall’articolo 75 […]

Sospensione condizionale della pena

Sospensione condizionale della pena

La sospensione condizionale della pena in questi ultimi anni ha subito delle modifiche normative che hanno notevolmente ristretto il suo campo di applicazione. L’istituto è disciplinato dagli artt. 163 e seguenti del codice penale. L’articolo che è stato oggetto di maggior attenzione da parte del legislatore è stato l’articolo 165 […]

Legittima difesa

Critiche alla nuova legittima difesa.

Durante i lavori preparatori alla nuova legittima difesa, il Senato ha chiesto, mediante le consultazioni, alcuni pareri a soggetti autorevoli. Tra questi sono stati invitati a rendere le proprie osservazioni l’Unione delle Camere Penali Italiane. Analizziamo quindi le osservazioni critiche che sono state mosse partendo dal presupposto che il nuovo […]

Obbligo del modello di organizzazione previsto dalla 231/01

Su iniziativa dell’onorevole Valeria Valente, è stata presentata in Senato una proposta di legge (la n. 726) per rendere obbligatorio l’adozione del modello di organizzazione e vigilanza previsto dal D.Lgs. 231/01 (per seguire i lavori cliccare qui). In questi ultimi anni il Decreto Legislativo 231/01 ha subito numerose modifiche (relative più […]

Principio di diritto – Spaccio di sostanza stupefacente di diversa natura – applicazione dell’art. 73 comma 5

Negli ultimi anni si sono sussseguiti differenti orientamenti giurisprudenziali riguardo allo spaccio di sostanza stupefacente di diversa natura e all’applicazione o meno dell’articolo 75 del D.P.R. 309/1990. Di recente sono intervenute le Sezioni Unite della Cassazione con la formulazione di un principio di diritto. Il quesito rimesso agli Ermellini è […]

Concorso doloso nel reato colposo

Concorso doloso nel reato colposo

Così come negli articoli precedenti abbiamo evidenziato la non necessità di un medesimo elemento soggettivo nel concorso di reati e della possibilità di concorrere colposamente nel reato doloso altrui, oggi analizziamo il concorso doloso nel reato colposo. L’esempio di scuola riguarda un soggetto che volendo avvelenare le acque, istiga un […]

Concorso colposo nel reato doloso

Il concorso colposo nel reato doloso è un concetto che si sta diffondendo nel nostro ordinamento. Per il momento riguarda principalmente l’ambito dei reati d’evento a forma libera, ma quali sono i suoi presupposti giuridici? Abbiamo già evidenziato nell’articolo “Concorso di persone nel reato – è necessario il medesimo elemento […]

L'elemento soggettivo nel concorso di persone

Concorso di persone nel reato – è necessario il medesimo elemento soggettivo?

Si ha il concorso di persone nel reato quando un fatto costituente un illecito penalmente rilevante è commesso da due o più soggetti. Il nostro codice penale nella sua previsione generale ha ipotizzato che tutte le fattispecie di reato vengano poste in essere da un solo soggetto. Appunto per questo […]

Modifiche al codice di procedura penale - rito abbreviato

Modifiche al codice di procedura penale in vista

Il codice di procedura penale potrà subire delle modifiche in relazione al rito abbreviato. La Camera dei Deputati ha approvato in data 28 novembre 2017 il disegno di legge n. C.4376 che punta a limitare l’operatività dell’articolo 438 del codide di procedura penale. Il testo del disegno di legge approvato […]

L’attendibilità delle dichiarazioni della persona offesa

L’attendibilità delle dichiarazioni della persona offesa è un problema ancora attuale. Troppe volte le sentenze di condanna si fondano solo ed esclusivamente sulle dichiarazioni della vittima. Analizziamo insieme la sentenza n. 33280/2017 che chiarisce ancora una volta quali siano i limiti e le possibilità che ha il Giudice di utilizzare […]

l'inammissibilità dell'appello penale. Capi punti e motivazione

L’inammissibilità dell’atto di appello penale. Capi, punti e motivazione

 Analizziamo il principio di diritto espresso dalla Corte di Cassazione a Sezioni Unite che nel 2016 ha affrontato il problema dell’inammissibilità dell’atto di appello penale. Con la sentenza n. 8825/2017 (ud. 27/10/2016) la Suprema Corte ha affrontato varie questioni e tra queste, l’importanza dell’art. 581 c.p.p. in relazione anche alla […]

Analisi del reato - Omicidio stradale

Analisi del reato ex art. 589 bis. c.p. “Omicidio stradale”

Il reato di omicidio stradale, disciplinato dall’articolo 589 bis c.p., è stato introdotto nel nostro ordinamento dall’articolo 1 della legge n. 41/2016; lo stesso articolo ha introdotto anche il reato di lesioni personali stradali mediante l’introduzione dell’art. 590 bis c.p. e seguenti. L’intento del legislatore è stato quello di irrigidire […]

Omicidio stradale aggravato dallo stato di ebbrezza

Principio di diritto della Cassazione – Omicidio stradale aggravato dallo stato di ebbrezza.

In caso di sinistro stradale con conseguenze letali (omicidio stradale), qualora il responsabile si trovi in stato di ebbrezza o abbia assunto sostanze stupefacenti risponderà di un unico reato. Lo ha ribadito la Suprema Corte di Cassazione con la Sentenza n. 26857/2018 (scarica il testo integrale della Sentenza n. 26857/2018) richiamando […]