Consulenza legale on line - Avvocato on line - consulenze

Consulenza online

Essere al passo con i tempi è essenziale per un avvocato. Questo si traduce non soltanto nell’essere costantemente aggiornato sulle novità giurisprudenziali e sulle modifiche normative ma anche essere capaci di sfruttare al meglio tutte le nuove risorse.

Per esempio:

  • tramite i sistemi di videoconferenza è possibile non recarsi più fisicamente nello studio dell’avvocato. Questo genera differenti vantaggi per il cliente:
    • non perdere tempo nel traffico e di non doversi spostare dai propri impegni;
    • la possibilità di scegliere un avvocato anche a notevole distanza;
    • potersi coordinare con altre persone e/o professionisti in modo rapido ed efficace;
  • qualora il cliente fosse dotato anche di una firma digitale, si possono sottoscrivere atti e mandati anche a distanza;

L’ambito che ha maggiormente e positivamente ha risentito di questi effetti è quello relativo alle consulenze. Richiedere una consulenza on line è facile e veloce. L’Avvocato Ingarrica effettua vari tipi di consulenze on line. Basta cliccare sulla tipologia della consulenza che si peferisce e compilare il modulo. L’avvocato Ingarrica dopo aver esaminato le informazioni ricevute, preparerà un preventivo sul quale verranno indicati i costi, le modalità e i tempi per solgere la prestazione richiesta. 

· Consulenze ·

consulenza on line

Le video consulenze possono essere realizzate con le comuni piattaforme di conference call: WhatsApp, Zoom, Meet, Skype ecc.

consulenza legale

La consulenza telefonica può svolgersi sia verso un telefono fisso che un cellulare.

avvocato on line

La consulenza via mail consiste nell’invio da parte dell’Avv. Ingarrica di un parere pro-veritate nei tempi e nelle modalità concordate.

Che cos’è la consulenza legale

La consulenza legale è una delle attività dell’avvocato volta a fornire risposte, pareri e consigli legali in relazione al caso proposto. Tutta la nostra attività quotidiana (dal prendere un autobus al fare la spesa) è collocabile all’interno di una normativa di riferimento. Pertanto chiedere una consulenza quando si hanno dei dubbi su una determinata circostanza è indispensabile per poter comprendere quali siano i propri diritti e quali i propri doveri. Il tutto per non incorrere in eventuali illeciti o comportamenti sanzionabili.

La consulenza legale rientra nell’ambito dell’attività stragiudiziale. È un’analisi attenta ed approfondita degli elementi che sono stati portati all’attenzione del professionista. La consulenza legale può essere:

  • preventiva: ed in questo caso gli aspetti che vengono toccati sono generalmente aspetti di fattibilità e/o sul come impostare o meno di un’operazione o una azione e quando questa non può essere fatta così come proposta dal cliente. L’avvocato dovrebbe poter trovare il modo “onesto” per far si che il cliente raggiunga lo stesso il suo obiettivo. Ovviamente non sempre è possibile ma questo è il traguardo da raggiungere;
  • successiva: ovvero, dopo il verificarsi di un fatto, il cliente chiede magigori informazioni sulle conseguenze delle proprie azioni e sulle possibili soluzioni.

Il ruolo dell’avvocato che svolge la consulenza non è quello di decidere per conto del cliente su come comportarsi e su cosa fare. E’ semplicemente quella di rendere consapevole il richiedente delle varie conseguenze e/o dei vari aspetti a cui va incontro. Resterà sempre a colui che ha richiesto la consulenza prendere la decisione se fare o meno una determinata operazione o azione e soprattutto come farla. Queste scelte finali verranno fatte sicuramente in modo più consapevole

Approfondisci leggendo qui