Procedure on-line altri fori

Le informazioni sotto riportate inerenti le procedure telematiche per i tribunali penali, sono frutto dell'esperienza sul campo e, trattandosi anche di altri fori, possono essere soggette a variazioni di cu il'avv. Ingarrica non ne è a conoscenza. Qualora doveste conoscere delle modifiche o degli aggiornamenti invito tutti a scrivermi qui segreteria@consigliolegale.com così da poter fornire sempre un servizio il più aggiornato possibile.

Il Ministero ha messo a disosizione una maschera di ricerca con la quale è possibile reperire le PEC di tutti gli uffici giudiziari
link: https://servizipst.giustizia.it/PST/it/pst_2_4.wp

NOTE (presenti sul sito del Ministero):
Si evidenzia che gli indirizzi di Posta Elettronica Certificata associati agli uffici giudiziari devono essere utilizzati esclusivamente per il deposito telematico di atti e documenti processuali da parte di soggetti abilitati, come indicato nell’art 4 del D.M. 44/2011. Messaggi di natura diversa verranno automaticamente scartati.

Si precisa che per gli uffici giudiziari dei Giudici di Pace il servizio per il deposito telematico di atti e documenti processuali da parte di soggetti abilitati non è ancora attivo.

Si evidenzia che gli indirizzi di Posta Elettronica Certificata associati agli uffici giudiziari penali devono essere utilizzati esclusivamente e provvisoriamente per il deposito telematico di atti e documenti processuali da parte di soggetti abilitati, come previsto dall’ articolo 24, c. 4, del Decreto Legge n. 137 del 28 ottobre 2020 come convertito dalla Legge 18 dicembre 2020 n. 176. Si ricorda che, ai sensi dell’articolo 24, c. 6, del predetto Decreto Legge per gli atti per cui è previsto il deposito tramite il Portale l’invio tramite PEC non è consentito e non produce alcun effetto di legge.

335 c.p.p.: per richiedere un 335 cpp, oltre che in presenza, è possibile inviare una pec a urp.procura.civitavecchia@giustiziacert.it allegando nomina e tesserino dell’ordine di appartenenza.
415 Bis c.p.p.:
 per visionare il fascicolo ed estrarre copia è necessaria la prenotazione on line cliccando qui. Chiedendo le copie in formato elettronico, senza pagare l’urgenza, fanno direttamente il cd e lo si ritira subito.

335 c.p.p.: inviare una pec a casellario.procura.latina@giustiziacert.it contenente una istanza semplice (anche nel corpo della pec stessa – non ci sono moduli) allegando nomina e tesserino

408 e 415 Bis c.p.p.: il tribunale di Milano è uno dei pochi che consente di scaricare il fascicolo mediante il PST penale. Per visualizzare la procedura cliccare qui Per visualizzare un modello dell’istanza clicca qui. Non vengono richiesti diritti di copia.

**ATTENZIONE** Sono state rilasciate delle nuove istruzioni operative. Cliccare qui

PROCURA
– Pec:
depositoattipenali.procura.tivoli@giustiziacert.it
– Richiesta 335:
inviare una pec contenente l’istanza a:cnr.procura.tivoli@giustiziacert.it
L’istanza può essere semplice oppure è possibile compilare un modulo scaricabile qui l’importante è che siano allegati:1) copia nomina o delega; 2) copia tesserino avvocato; 3) copia documento della persona per la quale si chiede il certificato.
– 415 bis c.p.p.: Accesso diretto senza prenotazione per la visione del fascicolo c/o Ufficio TIAP (Piano terra stanza 6)

Per la richiesta della copia integrale del fascicolo, da ricevere anche via pec, seguire la procedura indicata sul sito istituzionale (clicca qui).

GIP/GUP
– Pec: depositoattipenali.tribunale.tivoli@giustiziacert.it
– Deposito atti: per il deposito utilizzare la pec sopra indicata specificando in oggetto: GIP/GUP (per differenziarlo dal deposito ai DIB che è la medesima pec)+ nome Giudice + Rg Nr + tipologia atto che si vuole depositare + data prossima udienza.
– Richiesta copia atti e sentenze: via pec all’indirizzo: gipgup.tivoli@giustiziacert.it
– Deposito istanza ammissione e liquidazione GP: alla pec depositoattipenali.tribunale.tivoli@giustiziacert.it l’istanza di liquidazione anche in udienza.

TRIBUNALE

– Pec:
depositoattipenali.tribunale.tivoli@giustiziacert.it
– Deposito atti:
per il deposito utilizzare la pec sopra indicata specificando in oggetto: DIB (per differenziarlo dal deposito ai GIP/GUP che è la medesima pec)+ nome Giudice + Rg Nr + tipologia atto che si vuole depositare + data prossima udienza.
– Consultazione fascicoli: presso la cancelleria del giudice competente senza appuntamento
– Copie trascrizioni: sul sito della lextel-quadra
– Copie sentenze: tramite pec all’indirizzo dibattimento.tribunale.tivoli@giustiziacert.it
– Deposito istanza ammissione e liquidazione GP: alla pec depositoattipenali.tribunale.tivoli@giustiziacert.it l’istanza di liquidazione anche in udienza.

GdP
Procura: Visione fascicoli digitalizzati senzaa appuntamento c/o ufficio TIAP stanza 6 ingresso Via Antonio del Re 24; per i fascicoli cartacei prendere appuntamento cliccando qui
Dibattimento: Per visione fascicoli dibartimento, deposito istanze ammissione Gp deposito documenti e deposito istanza liquidazione Gp (se non viene depositata in udienza) prendere appuntamento cliccando qui. Non è previsto il deposito telematico

Giudice di Pace: L’accesso in cancelleria è libero nei giorni lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 09.00 alle 12.00. Il Mercoledì la cancelleria è chiusa ed accetto solo atti in scadenza

Procura
Pec per depositi:
depositoattipenali.procura.velletri@giustiziacert.it Nella pec indicare il Pm + RgNr + parte rappresentata + data udienza + tipologia di atto
Accesso agli uffici:
– 335 c.p.p.
inviare una mail a urp.procura.velletri@giustizia.it contenente la richiesta ed allegare: il documento della parte, la procura ed il tesserino di appartenenza. In alternativa è possibile di persona c/o il presidio, piano terra il lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 10.00 alle 12.00 previa iscrizione alle liste di prenotazione collocate all’ingresso del tribunale.

– 415 bis c.p.p.:
visione fascicoli e copie. Dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00 previa iscrizione alle liste di prenotazione collocate all’ingresso del tribunale. Chiedendo le copie in formato elettronico, il cd viene rilasciato subito. Il Cd vergine deve essere portato dal richiedente le copie ed è in vendita, così come le marche da bollo, al bar al piano terra.  Telefono TIAP Velletri 06 961502345

– richieste archiviazione: non serve più concordare appuntamento c/o ufficio copie al n. 06.961502244 per la visione del fascicolo per cui è pendente la richiesta di archiviazione accesso libero (se non erro 6^ piano) dal lunedì al venerdì 09.00-13.00

Tribunale
Pec per depositi:
depositoattipenali.tribunale.velletri@giustiziacert.it Nella pec indicare il Giudice + RgNr + parte rappresentata + data udienza + tipologia di atto
Accesso agli uffici:
– richiesta informazioni / richiesta fascicoli archiviati: c/o il presidio, piano terra il lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 10.00 alle 12.00 previa iscrizione alle liste di prenotazione collocate all’ingresso del tribunale.

Protocollo per fatture:
cliccare qui

GdP
Pec per depositi:
depositoattipenali.gdp.velletri@giustiziacert.it
Accesso agli uffici:

335 c.p.p. Nonostante la procura di Vercelli sia inserita nell’elenco di quelle che accettano l’invio della richiesta tramite Quadra (che non utilizzano), è necessario inviare una pec a urp.procura.vercelli@giustiziacert.it

DISCLAIMER

Nonostante un continuo aggiornamento delle pagine relative all'ubicazione degli uffici del Tribunale penale di Roma e dei numeri di telefono degli stessi nonché delle mail, pec e modalità di accesso, e le procedure relative agli altri fori, a causa dei continui cambiamenti, l'Avv. Ingarrica non si assume alcuna responsabilità in merito ad informazioni inesatte o incomplete e si rimanda ai rispettivi siti istituzionali dei vari Tribunali per ogni opportuna verifica e/o controllo.