Penale

93 articoli

Categoria riguardante aspetti del diritto penale e di procedura penale

L’inammissibilità dell’atto di appello penale. Capi, punti e motivazione

Analizziamo il principio di diritto espresso dalla Corte di Cassazione a Sezioni Unite che nel 2016 ha affrontato il problema dell’inammissibilità dell’atto di appello penale. Con la sentenza n. 8825/2017 (ud. 27/10/2016) la Suprema Corte ha affrontato varie questioni e tra queste, l’importanza dell’art. 581 c.p.p. in relazione anche alla […]Leggi »

Omicidio stradale aggravato dallo stato di ebbrezza

Principio di diritto della Cassazione – Omicidio stradale aggravato dallo stato di ebbrezza.

In caso di sinistro stradale con conseguenze letali (omicidio stradale), qualora il responsabile si trovi in stato di ebbrezza o abbia assunto sostanze stupefacenti risponderà di un unico reato. Lo ha ribadito la Suprema Corte di Cassazione con la Sentenza n. 26857/2018 (scarica il testo integrale della Sentenza n. 26857/2018) richiamando […]Leggi »

Principio di diritto recidiva e comportamento abituale

Analizziamo il principio di diritto affermato dalla Cassazione in relazione alla tenuità del fatto.

La Suprema Corte è intervenuta per chiarire le differenze che sussistono tra l’istituto della recidiva (articolo 99 c.p.) ed il concetto di comportamento abituale previsto dall’articolo 131 bis c.p.. Nello specifico ha affermato il seguente principio di diritto: “La nozione di comportamento abituale – che ricorre quando l’autore ha commesso […]Leggi »

la provocazione per accumulo

La provocazione per accumulo quale circostanza attenuante nel codice penale

La provocazione per accumulo è una nuova interpretazione giurisprudenziale del concetto di provocazione. La provocazione nel nostro sistema penale è prevista sia come circostanza attenuante comune dall’articolo 62 n. 2 codice penale, sia come causa di non punibilità prevista dall’articolo 599 codice penale. La provocazione quale circostanza attenuante prevista dall’articolo […]Leggi »

Responsabilità medica

La responsabilità medica, la medicina difensiva e le linee guida

La nuova responsabilità medica, recentemente modificata della legge n. 64/2017 (la c.d. Legge Gelli-Bianco), porterà sempre di più verso una medicina difensiva? L’art. 6 della Legge 64/2017 ha introdotto l’art. 590 sexies c.p. denominato “responsabilità colposa per morte o lesioni personali in ambito sanitario” e contestualmente è stato abrogato il […]Leggi »

Condotte riparatorie non più applicabile allo stalking

Del reato di stalking ne abbiamo già parlato (leggi l’articolo), così come della nuova causa di estinzione del reato per condotte riparatorie introdotta nel con la legge 103/2017 entrata in vigore nel mese di agosto 2017 (leggi l’articolo). Proprio sul combinato disposto dei due articoli avevo riportato  varie perplessità per […]Leggi »